L’epidemia Covid-19 ha costretto tutti a restare a casa, mettendo in difficoltà la maggior parte dei settori lavorativi. Diverse aziende e attività hanno dovuto prendere in considerazione la modalità di lavoro in smart working, organizzando il lavoro da remoto.

L’emergenza Coronavirus, oltre ad obbligarci a stare a casa, ci spinge a doverci confrontare con noi stessi, coltivare interessi, imparare nuove attività e fare un largo uso della rete.
 Sul web abbiamo l’occasione di rimanere aggiornati sul mondo esterno, pur rimanendo tra le nostre mura domestiche. I social sono i grandi protagonisti di questa nuova quotidianità. Tra post di Instagram, dirette Facebook, live streaming su YouTube, webinar con Webex, call conference con Zoom, la giornata passa quasi più veloce che in ufficio.

Com’è cambiato il modo di comunicare durante il Coronavirus

Noi in Agenzia ci occupiamo di realizzare contenuti per una corretta strategia social ed in generale curiamo i siti web dei nostri clienti. Essendo presenti sui social media abbiamo prestato particolare attenzione a come in queste settimane il modo di comunicare sui canali social sia cambiato.

Ti ricorderai il nostro articolo “Come reagisce il web ai tempi del Coronavirus ?”. Oggi vogliamo mettere in evidenza le differenze nel comunicare online in un momento delicato come quello che stiamo vivendo. Nello scorso articolo ti abbiamo fatto notare l’ondata di creatività, che tanto ammiriamo, che emergeva in modo significativo sui social.

A distanza di poche settimane l’ironia nei post non fa più da padrone, ma lascia spazio ad un senso di unità tra i cittadini, protezione verso i nostri cari, e voglia di sconfiggere un virus che ci ha separati da chi amiamo e dalla nostra “libertà”.

I social hanno avuto un ruolo fondamentale per trasmettere messaggi di solidarietà, unione e di prevenzione al contagio. In pochi giorni #IoRestoaCasa è schizzato nella classifica dei più importanti hashtag ai primi posti. Questo hashtag non ha fatto solo tendenza online, ma è una vera e propria campagna e propone uno stile di vita che tutti abbiamo accolto per fermare il contagio.
Mentre aspettiamo buoni buoni restando a casa, possiamo affermare con una certa sicurezza che:

Brand039 non si ferma!

Tre piani editoriali durante il COVID-19

Non possiamo evitare che la comunicazione online, in particolare per i clienti che seguiamo sui social rimanga la stessa dei mesi precedenti. È stato inevitabile rivedere i contenuti pianificati per i canali social modificando il piano editoriale, la strategia ed il tono di voce. Ci siamo messi anche noi alla prova modificando tutto il nostro piano editoriale chiedendoci: “Cosa possiamo comunicare in questo momento storico?”.

Avendo la possibilità e la responsabilità di trasmettere un messaggio di vicinanza, abbiamo deciso di dimostrare che siamo virtualmente vicini attraverso l’hashtag #DaLontanoTiAscoltiamo, in cui valorizziamo e presentiamo tutte le persone che abbiamo avuto il piacere di incontrare (amici, collaboratori e clienti) dall’inizio dell’anno e alle quali abbiamo potuto regalare il nostro taccuino.

Il nostro motto #NonPungiamoTiAscoltiamo ora è più valido che mai!

Ti illustriamo la proposta realizzata per il cliente Puntocasa per i canali Instagram e Facebook. In questo momento in cui i clienti di Puntocasa hanno molteplici domande in riferimento a: trattative di acquisto in corso, contratti preliminari e molto altro, abbiamo realizzato delle FAQ in cui gli utenti possono ricevere risposte direttamente dagli agenti immobiliare attraverso video e approfondimento sul sito.

La nostra strategia per Akai Electronics attualmente è mirata ad esaltare i valori dell’azienda. Avendo ridotto le attività di tipo commerciale per la scarsità di materiale presente a magazzino, abbiamo deciso di riprendere i valori dell’azienda. Inoltre abbiamo proposto di lanciare i prodotti per la casa visto che molte persone stanno superando la noia pulendo e riorganizzando casa!

5 consigli per “comunicare” attraverso il sito e i social

Continua a leggere l’articolo in cui illustriamo alcuni utili consigli che possono rendere la tua attività di comunicazione vantaggiosa e interessante anche in questi mesi:

R

Promuovere i valori del brand

Ogni tipo di comunicazione deve essere adatta al proprio brand. Ipotizziamo che tu abbia un sito e-commerce. Ti consigliamo di adattare i tuoi prodotti comunicando in base al momento di emergenza. Non abbandonare il tuo canale solo perché non puoi vendere al momento, fatti conoscere!

R

Utilizzare nuovi metodi per comunicare i servizi e i prodotti

Come sappiamo il contatto fisico è vietato e la riduzione di appuntamenti con i clienti è inevitabile. Puoi provare a rinnovare la tua comunicazione aggiungendo tutorial, video interviste, ma anche dirette Facebook per comunicare i tuoi servizi e i tuoi prodotti anche in questo momento.

R

Supportare la clientela

Molte aziende e attività sono attive in smart working e hanno servizi di assistenza alla clientela. Probabilmente molti degli sforzi sono stati fatti per ottimizzare da remoto il supporto al cliente. Utile però anche comunicarlo alla clientela che in questo momento ha bisogno di immediatezza. Una strategica pop-up in home page può risolvere il problema.

R

Comunicare alla clientela

Mostrare attraverso i social e sito web che si è pronti a proseguire l’attività in questo momento delicato non è del tutto scontato. Un primo passo è aggiornare i propri canali social. Un secondo passo può essere contattare i clienti attrezzandosi con un sistema di newsletter. Un terzo passo è aggiungere sulla home page del vostro sito dei numeri per essere contattati.

R

Diffondere positività

Se il settore lo permette, il nostro consiglio è di trasmettere messaggi di unione e positività per promuovere la connessione, letteralmente, tra gli utenti.

Durante l’emergenza Coronavirus le priorità delle persone sono cambiate, dobbiamo adattare il nostro modo di lavorare e di comunicare.

#DaLontanoTiAscoltiamo #Andràtuttobene #IoRestoaCasa

Contattaci per maggiori informazioni

Dichiaro di aver preso visione dell’informativa “privacy policy” di Brand039 per il trattamento dei miei dati

Acconsento al trattamento dei miei dati per la finalità di iscrizione alla Newsletter come indicato nell’informativa

6 + 13 =