Quella che stiamo vivendo, in tutta la Lombardia ed ormai quasi in tutto il nord Italia non è una settimana come tutte le altre. Il Governo e le regioni colpite sono state costrette a prendere importanti provvedimenti al fine di contenere il contagio.

Diario di bordo di una Web Agency a Milano

La rete, i social, i telegiornali, i giornali, i media in generale ripetono di non cadere nel panico ma essere prudenti. Le persone iniziano a scrivere, chiedere, reagire, confrontarsi e mentre alcuni prevedono l’apocalisse e continuano a saccheggiare i supermercati per l’auto-quarantena nella propria abitazione, altri si danno alla creatività, caratteristica che ci piace molto. Per questo motivo abbiamo deciso di lanciare un messaggio positivo.

Niente panico, sii creativo!

L’ironia del web sul Coronavirus

In questo articolo non vogliamo ripetervi di prestare attenzione e vi consigliamo di informarvi sui 10 comportamenti da seguire emanati dal Ministero della Salute.

Essendo noi una Web Agency non potevano tralasciare l’ondata di creatività dei post sui social media.

Come reagisce la rete alla notizia dei casi di Coronavirus nel nord Italia? Trasformando l’argomento in un trend su Twitter #Coronavirus e creando meme e video ironici su Facebook ed Instagram.

“La libertà comincia dall’ironia”
Cit. Victor Hugo

In merito al tema del Coronavirus non manca chi ironizza sul fatto che stiano spopolando messaggi di utenti che si lasciano andare a spiegazioni scientifiche pur non avendone le competenze. E non possiamo non parlare di tutti quegli utenti che sottovalutano il virus non considerandolo una vera emergenza. Non si può negare che in pochi giorni la rete non abbia fornito spunti creativi, a volte geniali per sdrammatizzare il tema #Coronavirus.

Ecco, solo per voi, i nostri 10 preferiti:

1. #Teambuilding

2. #Prevenzione

3. #Religione

4. #Social

5. #Problemsolving

6. Film (v.1)

7. Film (v.2)

8. #Film (v.3)

9. #Cinismo

10. #Giocattoli

Allerta alle fake news sul Coronavirus

Insomma, la rete è composta da molteplici individui e da differenti punti di vista. L’importante è trarre informazioni reali e non prestare attenzione alla diffusione di fake news sui social media. Le principali fake news a cui non dare credito sono: gli audio per l’autodiagnosi e le visite porta a porta per tamponi gratis da parte di finti operatori sanitari. Vedi comunicato di Associazioni ANPAS Lombardia.

Tutte queste notizie non fanno altro che generare allarmismo inutile in questa situazione.
Vi invitiamo a seguire gli aggiornamenti sul #Coronavirus da fonti ufficiali:

Brand039 ha adottato da lunedì 24 il sistema di lavoro Smart Working. Anche da remoto continuiamo a darvi le soluzioni corrette e garantiamo la piena operatività dei servizi.

Indossa la mascherina o se preferisci non metterla, ma ricordati di sorridere ogni tanto. Per darti una mano ti suggeriamo questo video in cui si vedono gli aspetti positivi di questo particolare momento.

Contattaci per maggiori informazioni

Dichiaro di aver preso visione dell’informativa “privacy policy” di Brand039 per il trattamento dei miei dati

Acconsento al trattamento dei miei dati per la finalità di iscrizione alla Newsletter come indicato nell’informativa

6 + 7 =